18/11/14

Punto croce

Origine del punto croce

Il ricamo a punto croce risale a tempi antichissimi, tanto da non sapere con precisione dove e quando abbia avuto origine. Già nell'858 furono trovati, in Asia Centrale, reperti di tale tecnica.
È nel Medioevo però che la tecnica del punto croce comincia la sua vera storia. L'influenza dell'arte bizantina (nella Bisanzio medievale gli abiti delle corti, i paramenti sacerdotali e gli abiti dei facoltosi, erano ricchi di ricami di origine persiana) si estende nell'Europa Meridionale e conquista successivamente il resto del Vecchio Continente, grazie all'impiego di essa nelle vesti ecclesiastiche.
In Europa, tra il X e il XIII secolo il ricamo a punto croce veniva praticato dalle castellane nelle loro lunghe giornate passate ad aspettare i loro uomini partiti per le guerre sante. I disegni, per lo più copiati dai tappeti portati dai crociati dall'Oriente, venivano fatti su tela di lino e ricamati con fili di seta o lana più o meno del colore dello stesso tessuto. Scarso era l'utilizzo del cotone, rarissimo, a quei tempi, e di poche varietà di colori.




24 commenti:

  1. complimenti!!! post veramente interessante!^_^
    anche io mi diletto con il ricamo a punto croce!!!
    kiss <3
    vanigliazuccheroecannella.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Bravissima!!!!! Sei molto brava. Ciao

    RispondiElimina
  3. Veramente bello !!!! anche a me piace (piaceva) ricamare a punto croce, ora causa la vista che comincia mancare ammiro i lavori altrui
    Un abbraccio Graziella ( nuova follower)

    RispondiElimina
  4. Il punto croce è la mia passione, una valvola di sfogo e di rilassamento, non potrei più farne a meno! Da un po' ho unito anche l'uncinetto, passione ritrovata dopo tanto tempo di oblio.
    Bellissimo cuore, mi piacciono molto i monocolori :)
    Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero quello che dici Sonia,anche per me è uno sfogo di rilassamento..poi la sera rimango sola a casa e mi dedico al ricamo,grazie

      Elimina
  5. Grazie per le utilissime informazioni. E l'immagine del cuore ricamato è davvero stupenda.

    RispondiElimina
  6. Ciao Caterina,
    il tuo cuore a punto croce è stupendo! Oserei dire, quasi artistico. Anch'io quando ho un pò di tempo mi diletto a ricamare qualcosa. Un sorriso...
    Emy

    RispondiElimina
  7. il punto croce è una delle mie passioni....mai superata nemmeno quando ho scoperto l'hardanger!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero Samantha,io so fare tante cose ma il punto croce è il mio cavallo di battaglia,grazie
      buona giornata

      Elimina
  8. Grazie non conoscevo la storia del punto croce sebbene sia una mia grande passione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oltre le passioni io studio sempre la loro provenienza,è bello..grazie a te Patrizia!!

      Elimina
  9. il punto croce è diventato la mia valvola di sfogo alla sera....stacco da tutto e da tutti. grazie mille per questo bel post :-)
    un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Barbara,bisogno staccare ogni tanto oltre a creare ci aiuta a stare bene con noi stesse,;) baci

      Elimina
  10. una bella lezione di storia.....grazie.glo

    RispondiElimina